siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


venerdì 14 febbraio 2014

come costruire un elmo vichingo



Come costruire 
un elmo vichingo 
con i fogli di rame
elmo

Mi è capitato di voler personalmente realizzare una bambolina per i 18 anni della bravissima Daggry studentessa e poiché è appassionata di storia ho deciso di farle una bambolina vichinga che rispettasse per quanto mi era possibile gli originali abiti e armi in uso nel X-XI secolo in Norvegia.

fogli di rame

Ho cercato per quanto è possibile di riprodurli ma fra tante notizie vere e false è difficile confondersi.

elmo, spada e scudo vichingo


Per prima cosa procuratevi una buona e vera immagine di un elmo vichingo.

Un pò di storia:
I vichinghi non avevano quegli elmi che trovate sulla rete e che a carnevale rendono ridicoli i vostri bambini.
Essi non portavano  quelle corna che tutti conosciamo, sarebbero state scomode in battaglia. 
Alcuni elmi così decorati, furono ritrovati, nei secoli scorsi, e attribuiti impropriamente ai vichinghi. 
Questi elmi servivano come decorazioni funerarie per accompagnare il defunto nel suo ultimo viaggio, ma sono state datate in epoche precedenti ai vichinghi e non più attribuibili a loro..
In realtà, i loro elmi erano fatti per lo più di cuoio perché non tutti si potevano permettere quelli in ferro.

Solo i più ricchi e nobili potevano farselo fare.
L'elmo era forgiato per lo più col ferro, era dotato di una calotta, un parnaso e un copriguance decorato o non a seconda del grado di nobiltà e dal periodo storico in cui vivevano. ne è stato trovato uno a Gjermundbu in Norvegia ben conservato. 
Poichè ne sono stati ritrovati pochissimi, gli archeologi pensano che la maggior parte dei vichinghi li portassero di cuoio oppure se li tramandassero di padre in figlio.
poich 
(vedi Wikipedia-elmi vichinghi)
elmo coi fogli di rame

retro di un elmo

La maggior parte dei guerrieri, infatti,  solevano mettere come protezione  elmi di cuoio, quindi, se il vostro è un semplice guerriero, l'elmo e il parnaso incorporato potete farlo anche di cuoio o similpelle più economico che si trova in ferramenta, e si usa per rivestire i divani o le sedie.
Se invece volete farlo di metallo ecco la mia idea.
Armatevi solo di pazienza e buona volontà e non vi preoccupate se lo sbalzo non viene perfetto, questo è sempre un "elmo battuto a mano!"D
Daggry


викинг шлем

Occorrente:

2 piccole bottiglie di plastica
cartoncini rigidi
fogli 80 gr.
forbici
colla a caldo
colla tipo attack
silicone trasparente
pennarello nero indelebile
fogli di rame
chiodini per collane
bulino grosso o un giravite con la testa larga
tappetino per il mouse

viking hjelm

viking helm

バイキングのヘルメット

prepaRAZIONE:


Prima di incominciare dovreste aver realizzato la vostra bambolina vichinga per poi poter ben vedere la misura del copricapo.
Preparate sul tavolo  tutto l'occorrente.
Tagliate le 2 piccole bottiglie lasciando solo quella superiore che servirà da calotta. tagliate anche il collo e il tappo, deve rimanere aperta nel lato superiore (fig. 1).
Una delle due con molta precisione tagliatela in quattro spicchi.
prendete bene le misure.(fig.2)
Prendete un foglio di carta A4 e disegnate i 4 spicchi con un pennarello, tagliateli saranno il cartamodello per poi tagliare il foglio di rame.
Mettete sul tavolo un foglio di rame (si trovano in cartoleria, ferramenta o negozi specializzati per il decoro).(fig.3)
I fogli di rame vi serviranno anche per il prossimo post sulla spada vichinga.
Tagliate 4 spicchi dal cartamodello. 
Cominciate a bombare gli spicchi, vi consigliamo di non usare un bulino piccolo perché  le bombature devono essere grosse.
Tagliate poi 3 strisce verticali di 1 cm:
1 della stessa lunghezza della base e 2 della lunghezza totale della calotta.
Preparate adesso il parnaso, dapprima realizzate una mascherina riportatela con il pennarello indelebile sul foglio di rame rovesciato (sempre con la parte argentata), tagliate a misura e bombatelo.
Una volta fatto si procede all'assemblaggio.
Sul copricapo di plastica incollate i 4 spicchi; se volete usare la colla a caldo ricordatevi che la plastica poi dentro si deformerà quindi usatela poco e fatela raffreddare spesso, se volete usare la colla tipo attack attenzione alle mani.
Fate asciugare bene, intanto prendete i due rettangolini di rame e pogiateli ad una ad una sulla calotta. per instalare i chiodini, fissate bene il rettangolino al copricapo e pigiate bene per far entrare il chiodino, una volta fissato se dentro risulta troppo sporgente pootere tagliarlo e poi metterci una goccia di colla a caldo o attak per fissarla.
così i rettangolini dovrebbero restare fissi all'elmo, fate così anche per il rettangolo che va alla base.
ora bisogna fissare anche il parnaso.
Lateralmente per decorazione, ho usato i brillantini per le collanine, e le ho fissate sul retro con un pò di colla a caldo.




Ed ecco il vostro elmo per le bamboline vichinghe, nei prossimi post: "Come fare una spada vichinga con i fogli di rame" - " Come fare un vestito vichingo per bamboline" - "Come fare lo scudo vichingo con il legno" - Come fare un'armatura vichinga".
Buon lavoro Daggry.


fogli di rame e sbalzo

fogli di rame per elmo


varie parti dell'elmo






maschera per parnaso
parti della calotta 

Nessun commento:

Posta un commento