siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


venerdì 22 gennaio 2016

sushi in stoffa

Sushi plushie

Vi va un po di sushi?


per Carnevale mi è venuta voglia di cucinare del sushi e così ho voluto condividerlo con tutti voi!.
Ma non si tratta di un sushi qualsiasi, bensì di un sushi plushie!



Cos’è un plush? Semplicemente un pupazzo davvero molto carino! Come si fa a non adorare queste simpatiche pietanze dopotutto?!
Ideale per chi ama il Giappone e vuole creare un simpatico centro tavola per una serata fra amici o come regalo ad una persona speciale ghiotta! E quante volte i vostri figli vi hanno chiesto di preparare un sushi?


Ciò che vi occorre per realizzarlo è:
-          Gomma crepla nera (o potete optare per il Pannolenci anche se noi abbiamo preferito usare l’altro)
-          Pannolenci arancione
-          Pannolenci rosso
-          Pannolenci bianco
-          Fili cotone vari colori
-          Forbici
-          Colla a caldo
-          Bacchette cinesi.



Ecco come fare (abbiamo creato tre tipologie di sushi):
cartamodello in foto



PRIMO SUSHI shrimp nigiri-zushi
1) per prima cosa, (chiedo scusa agli estimatori se ho sbagliato i  nomi^_^) ritagliate sul pannolenci bianco due rettangoli e poi cuciteli con filo di cotone bianco dritto su dritto, lasciando una piccola apertura, rivoltare sul dritto del tessuto e inserire l’imbottitura. Chiudete a mano l’apertura con piccoli punti. Otterrete così il riso che somiglierà ad un piccolo cuscinetto.
2) ritagliate su pannolenci arancione due pezzi a forma di pesciolini (vedi cartamodello) e poi cuciteli con il filo di cotone arancione a punto smerlo, il lavoro risulterà più definito, lasciate una piccola apertura e una volta inserita l’imbottitura chiudetela con piccoli punti.
Ora che avete ottenuto il pesciolino incollatelo sul riso che avete appena realizzato! Prendete la colla a caldo e ponendo una goccia sotto il pesciolino lo incollate!
3 Con la carta crepla nera realizzerete il Nori che non è altro che l’avvolgimento vegetale del sushi! Basterà tagliarne una striscia e incollarla sia sopra il pesce e poi sotto il riso! Otterrete qualcosa simile al sushi in foto.
4 Infine sbizzarritevi con le faccine, potete metterle sia al pesciolino che al sushi ma noi vi consiglio solo ad uno di questi due poiché mettendo delle faccine ad entrambi potrebbe risultare troppo arricchito e perderebbe la semplicità e la tenerezza che lo caratterizzano.




SECONDO SUSHI Maguro e salmon Nigiri zushi
Questa seconda tipologia la si può fare sia con il pannolenci rosso (Maguro) che arancione (salmon Nigiri zushi)  Ho realizzato entrambi, ed è molto semplice.
1 per prima cosa ritagliate sul pannolenci bianco due rettangoli e poi cuciteli con filo di cotone bianco dritto su dritto, lasciando una piccola apertura, rivoltare sul dritto del tessuto e inserire l’imbottitura. Chiudete a mano l’apertura con piccoli punti. Otterrete così il riso che somiglierà ad un piccolo cuscinetto.
2 seguite la stessa procedura del punto primo ma con il pannolenci rosso o arancione. Incollate il cuscinetto appena ottenuto arancione su quello bianco e incollatelo con la colla a caldo.
3 Ora prendendo la carta crepla nera realizzerete il Nori che non è altro che l’avvolgimento vegetale del sushi! Basterà tagliare una striscia di gomma crepla e incollarla sia sopra il cuscinetto arancione e poi sotto il riso! Otterrete qualcosa simile al sushi in foto.

4 È il momento di decorare il nostro sushi con le faccine!

sagoma gamberetti

sagoma per piatto nero

sagoma limone







E' in preparazione il negozio  di sushi plushie !!!!




Nessun commento:

Posta un commento