siamo anche su facebook

Scriveteci per avere informazioni sui lavori, richiedere gli schemi o semplicemente esserci amici su: follow us on https://www.facebook.com/pages/Daggry/449841758445779?ref=stream&hc_location=timeline

o su daggryfaidate@gmail.com


Tuffatevi nei libri della “Foresta delle Meraviglie”, dove in ogni avventura personaggi strabilianti vi accompagneranno attraverso regni infuocati o demoni della notte.

http://wwwscrittricedaggryvios.blogspot.it/


mercoledì 12 marzo 2014

come costruire uno scudo vichingo

Come costruire uno scudo vichingo
Mi piace
Condividi
Piace a 15 persone.
elmo scudo e spada

Dopo l’elmo e la spada ecco lo scudo a completare la nostra collezione in miniatura.
un pò di storia:
tramite i pochi ritrovamenti archeologici si è visto che gli scudi erano fatti di spesse tavole in legno di abete rosso o pino,con tre cerchi di ferro. Ma nelle saghe letterarie si parla di tiglio e pioppo, leggeri da maneggiare e molto resistenti agli urti.
C'erano di diverse grandezze, quelli di Gokstad  94 cm con uno spessore di 7 mm. ,il più usato era quello piccolo di max 70 cm. di diametro. ed erano per lo più tondi con uno spessore che arrivava anche a 30mm . (molto rari). 
sono stati ritrovati sia scudi ad aquilone piatti o curvi, Provvisti anche al centro di un umbone di ferro a cupola che serviva a proteggere la mano, quindi doveva essere comodo e su misura. 
sono arrivati a noi pochi scudi rotondi, essi erano decorati a tinta unita con disegni più o meno elaborati. 

Occorrente:

sottobicchiere in legno;
carta vetrata grana sottile;
strass e chiodini per collane;
polistirolo;
colore acrilico terra di siena bruciata;
colore argento;
vernice lucida all'acqua;
vecchio guanto di cuoio;
adesivo a strappo per sarta.


Preparazione: 

Anche questo molto semplice da realizzare, divertente ed istruttivo per i bambini.
prendere un sottobicchiere in legno, se non è grezzo passateci un pò di carta vetrata. pulitela e passateci più mani di colore acrilico scuro. fate asciugare bene e poi sul bordo passateci il colore argento.
Fate asciugare molto bene e passateci più mani di vernice lucida all'acqua.
tagliate in pezzetto molto piccolo di polistirolo e adagiatelo sotto il vostro strass.
quello non è altro che il proteggi mani che gli antichi vichinghi usavano per proteggersi le nocche.
Dal vecchio guanto usato per la spada e la bambolina vichinga, tagliare due stricette e il mignolo, che andranno ad essere incollate dietro per farci entrare la mano.
buon lavoro Daggry.

accessori per un guerriero

retro scudo

bouclier en bois

Nessun commento:

Posta un commento